ANUBI OSPEDALE PER ANIMALI DA COMPAGNIA - STRADA GENOVA, 299/A - 10024 - MONCALIERI (TO)
CHIAMACI:  0116813033
Responsabile: Dott.ssa Roberta Pergolesi

Il nostro reparto di ortopedia-traumatologia

L'etimologia della parola Ortopedia deriva dal greco "orthos" e "paideia" con il significato di "educazione allo star dritti"; questa è la branca della medicina veterinaria che si occupa delle patologie dell'apparato muscolo scheletrico (ossa, articolazioni, legamenti, tendini, muscoli e nervi) dei nostri animali da compagnia.
La Traumatologia si interessa del trattamento delle patologie muscolo-scheletriche indotte da traumi violenti.

PATOLOGIE EREDITARIE
L'ortopedia si occupa anche della valutazione delle alterazioni scheletriche dei soggetti in accrescimento. Molte razze canine e feline presentano delle patologie scheletriche trasmesse per via ereditaria. Queste patologie, come la displasia d'anca, di gomito e le lussazioni rotulee, causano delle alterazioni delle rime articolari, dei distretti interessati, che in tempi più o meno lunghi portano a zoppie croniche spesso invalidanti.
Una visita ortopedica e uno studio radiografico "preventivo" permettono di affrontare la patologia al suo esordio, quando ancora le fisi d'accrescimento sono fertili e prima che compaiano processi artrosici. È bene far controllare le razze soggette a patologie scheletriche congenite all'età di 3-4 mesi. In questa fase interventi correttivi moderatamente invasivi, approcci dietetici, fisioterapici possono limitare o annullare la formazione d'artrosi e la zoppia che da questa ne deriva.
Al compimento dell'anno d'età (per alcune razze i 18 mesi) è possibile effettuare le radiografie "ufficiali". L'ortopedico dopo visita clinica ed esame radiografico in sedizione, invia alla centrale di lettura la documentazione, questi dopo valutazione dell'eventuale grado di displasia, rilasceranno al proprietario una certificazione allegata al pedigree.

TRAUMATOLOGIA
Eventi traumatici ad alta energia possono causare danni alle strutture ossee e in generale muscoloscheletriche dei nostri amici a quattro zampe. È importante stabilizzare il paziente traumatizzato prima di trattare le patologie ortopediche. Solo quando vengono esclusi, danni agli organi interni che potrebbero compromettere la vita del paziente e gestito lo stato di shock , si può effettuare una visita ortopedica e degli esami che consentiranno di affrontare la patologia in maniera appropriata.

La stabilizzazione delle fratture può essere affrontata in modo:

  • Conservativo (utilizzo dei bendaggi rigidi, steccati o cast);
  • Chirurgico (utilizzando mezzi di sintesi interna, come ad esempio placche e viti o fissatori esterni lineari, ibridi o circolari).

L'ESAME ORTOPEDICO

L'esame Ortopedico consta di diverse fasi: la visita ortopedica inizia con l'ispezione del paziente in stazione e durante la deambulazione (passo, trotto e galoppo), per evidenziare eventuali zoppie e/o anomalie d'appoggio.
In un secondo momento si procede alla valutazione tramite palpazione di tutte le componenti ossee, articolari, muscolari e tenolegamentose dell'arto o regione interessata dal processo patologico.

La visita ortopedica permette di indirizzare i successivi esami come:
• Diagnostica per immagine (radiografica, TC, ecografia, artroscopia);
• Citologia (esame del liquido sinoviale);
• Istologia (biopsia).
Solo mediante un attento, accurato e metodologico approccio al paziente ortopedico è possibile arrivare ad una diagnosi e a proporre un corretto trattamento medico e/o chirurgico.

Anubi ospedale
veterinario a Moncalieri
Contatti

Strada Genova, 299/a
10024 Moncalieri (TO)

Centralino e Pronto Soccorso: 011 6813033
mail: info@anubi.it

Orari di apertura

Dal Lunedì al Sabato
08.00-20.00 (orario continuato)

Pronto soccorso veterinario
Accessibile 7/7 h24

ANUBI SRL
Strada Genova, 299/a - 10024 Moncalieri (TO) | P.IVA/CF: 06154140013 | Aut. Sanitaria: N. 890 del 16/06/1992 | Responsabile Dott. Claudio Brovida
Privacy Policy | Cookie Policy | Note legali | Designed by BECAUSE